sabato 2 marzo 2013

The Fashion Duel: la sfida per una moda più pulita

The fashion duel -ecodelleco - Greenpeace
 Green Peace lancia il guanto di sfida alla moda con The Fashion Duel

Quanto inquinano le case produttrici di alta moda? Greenpeace ha sfidato i maggiori marchi fashion, inviando un questionario con 25 domande per indagare quale sia il loro impatto ambientale reale.

L’analisi emersa è preoccupante, perché nella classifica stilata un solo marchio - Valentino Fashion Group - s’impegna a raggiungere obiettivi di ecologici come Scarichi zero e Deforestazione zero per la produzione dei propri capi.

Maglia nera a Chanel, Prada e Dolce Gabbana, puoi vedere la classifica completa e le domande poste a questo link.

“La moda vende sogni ma così è un incubo per il Pianeta”

Quando compri un capo d'abbigliamento, non ti rendi conto di quanto sia inquinante e pericoloso per te e l’ambiente.

Le sostanze utilizzate per la tintura e la lavorazione dei vestiti inquinano falde acquifere e fiumi, gli imballaggi utilizzati per il confezionamento dei vestiti di lusso - e non - sono causa della deforestazione dei maggiori polmoni verdi del pianeta, intaccando l’habitat di specie in estinzione, come ad esempio le tigri di Sumatra in Indonesia. Milioni di ettari di foresta sono spazzati via per far posto ad allevamenti di bovini; il massacro di animali e alberi serve alla realizzazione di borse e scarpe.

 I veleni che ci portiamo sulla pelle

Non parliamo poi dei rischi che ci portiamo sulla nostra di pelle, petrolio, coloranti e trattanti, fibre sintetiche, sostanze tossiche che possono causare allergie a chi questi capi li indossa.

Il messaggio lanciato è molto chiaro, non possiamo distruggere il pianeta per la nostra vanità, è bene che le persone siano consapevoli. Il primo passo è come sempre essere informati e non sottovalutare le ripercussioni del nostro shopping; così come leggiamo le etichette alimentari e l’Inci dei cosmetici dobbiamo iniziare a leggere anche quelle dei nostri vestiti e scegliere di conseguenza.

Testimonial d’eccezione di The Fashion Duel l'attrice Valeria Golino protagonista del video “Let’s Clean Up Fashion” che invitiamo a vedere perché sintetizza in maniera efficace il progetto.



Le fashion week di New York e Milano si sono appena concluse, le nuove collezioni sono state presentate, ma quante di queste sono green? Molte case di moda, anche lowcost, hanno creato collezioni ecofriendly, ma dobbiamo andare oltre alla pubblicità, siamo vigili e critici per non farci imbrogliare dal Greenwashing.

Come fare per aderire a The Fashion Duel?

Invia un videomessaggio o un' impression su questo tema, iscriviti al sito; dando la tua adesione invierai automaticamente una mail alle case di moda in cui si chiede l’adozione di nuovi metodi di produzione per una moda più pulita.

Lancia il guanto di sfida anche tu!

sfida per moda pulita

0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *

Blog Archive