domenica 17 marzo 2013

Torna Un'ora per la Terra: spegni la luce con il WWF




Ci sono appuntamenti fissi a cui non si può mancare, uno di questi è Un’ora per la terra, iniziativa organizzata dal WWF per spegnere la luce e agire conto il cambiamento climatico.

Come M’illumino di meno anche 60+ Earth ci chiede cosa siamo disposti a fare per il nostro Pianeta, noi vorremo e facciamo molto quotidianamente, almeno ci proviamo, ma il 23 marzo ci viene chiesto di fare un gesto piccolo ma significativo, spegnere la luce per 1 ora e godersi la nostra via senza energia elettrica, tv, elettrodomestici e pc!

Una sola ora che ci ricorda quanto sia grande la nostra impronta ambientale, e quanto i nostri piccoli gesti pesino sul Pianeta.
Come ogni anno noi dell’Eco dell’Ecologia aderiamo a modo nostro, e vi consigliamo cosa fare in questa oretta senza luce:


  • Organizziamo il racconto di storie collettive: è facile riuniamoci in un posto confortevole e tranquillo e iniziamo a raccontare una storia, a turno ognuno ne racconterà un pezzo, i bimbi si divertiranno, ma anche i grandi.
  • Accendiamo le candele e concediamoci un momento di relax, magari con la persona o le persone che amiamo, una cenetta romantica fa sempre bene al cuore.
  • Usciamo a fare una passeggiata nel quartiere, prendiamoci il nostro tempo per vedere in modo tranquillo il paesaggio che ci circonda ogni giorno, scommetto che molte cose saranno una novità!
  • Facciamo l’amore! Energia pulita che mette in moto la vita.


Appuntamento per tutti il 23 marzo alle ore 20.30, spegni la luce e dimostra che possiamo fare qualcosa di concreto per cambiare il nostro stile di vita che sta divorando le risorse importanti del nostro pianeta.

L’evento è globale, infatti sono in programma tante manifestazioni e iniziative anche in Italia:
Dalle 20:30 alle 21:30 i luoghi simbolo delle città si spegneranno, tra cui la facciata e la Cupola della Basilica di S. Pietro, il Teatro Alla Scala di Milano, piazza S. Marco a Venezia, la Torre di Pisa, Duomo, Battistero e Ponte Vecchio a Firenze, la Mole Antonelliana a Torino, i Sassi di Matera, l’Acquario di Genova e molto altro. Oltre 100 gli eventi di piazza!

Per saperne di più collegati al sito di Un’ora per la terra.

Leggi i consigli dell'Eco dell'Eco dell'anno scorso:
Per un'ora d'amore! Un'ora per la Terra

0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *

Blog Archive