domenica 13 luglio 2014

Il frigo condiviso per abbattere gli sprechi: arrivano i food saver

http://www.lastminutemarket.it/

Si chiamano food saver, i salvatori del cibo, la loro missione è quelle di abbattere gli sprechi condividendo alimenti prossimi alla scadenza che facilmente andrebbero buttati.
Spesso vi abbiamo parlato di come abbattere gli sprechi, soprattutto quelli alimentari con articoli dedicati alle doggybag, o con ricette di recupero, quindi una notizia come questa non potevamo non darvela.
Accade a Berlino  dove un condominio si è attrezzato installando 2 grandi frigoriferi in cortile per condividere con i vicini gli alimenti che non riuscivano a consumare durante la settimana.

Generosità e maggior consapevolezza

Si tratta di generosità ma anche di buon senso, così i frigo condivisi del quartiere Kreuzberg sono diventati un esempio di successo. Frequentati anche da persone esterne al condominio, che vengono a rifornirsi e a scambiare frutta, verdura, latte e latticini con gli altri inquilini, questi frigoriferi stanno avendo molto successo e speriamo appaiano non solo in Germania ma anche qui da noi.
Ricetta contro la crisi, o presa di coscienza sul valore del cibo? Fatto sta che ogni giorno tonnellate di alimenti vengono buttati quando sono ancora consumabili, questo perché non abbiamo ancora imparato a fare la spesa in maniera sostenibile e intelligente, o perché non sappiamo leggere la data di scadenza quando li acquistiamo.

frigo condiviso Berlino


Abbattere gli sprechi si può

I nostri consigli anti spreco sono sempre validi:

  • Acquistate solo alimenti che avete intenzione di consumare nei giorni seguenti o durante la settimana, non andate al supermercato affamati o privi di una lista della spesa, il vostro portafoglio vi ringrazierà, anche il pianeta.
  • Non fatevi ingannare dalle offerte risparmio, se siete soli o la vostra famiglia non è numerosa acquistare il giusto vi garantirà una spesa  minore, in alcuni casi potrete surgelare o conservare in maniera migliore gli alimenti in eccesso allungandone la vita.
  • Disponete in maniera intelligente i cibi nel frigo, dietro quelli con scadenza più lunga, davanti quelli in scadenza così non saremo tentati dal consumare d’istinto senza controllare la data.
  • Non aprite frequentemente gli sportelli, i cibi potrebbero deteriorarsi più facilmente
  • Avete acquistato di più, siate generosi regalate l’eccesso ai vicini, preparate un  manicaretto per i vostri amici o colleghi, magari organizzando una merenda o un pranzo sociale.
  • Al ristorante hai ordinato troppo? chiedi di mettere via il cibo o il vino che non riesci a finire, molti ristoranti si sono attrezzati con contenitori per il cibo da asporto.


In Germania i Food safer crescono a vista d’occhio anche grazie alla collaborazione di 750 aziende e supermercati che donano alimenti prossimi in scadenza ad associazioni come lebensmittelretten.de.

Da noi l’esperimento più riuscito sembra il last minute market che trasforma lo spreco in risorse per tutti.

0 commenti:

Posta un commento