sabato 5 marzo 2016

Il discorso di Leo

Discorso Leonardo di Caprio - Oscar 2016 - fonte teamworld.it

"Non diamo per scontato questo Pianeta, come io non darò per scontata questa serata"
Leonardo Caprio, ha appena saputo di aver vinto il Premio Oscar come miglior attore, era dai Golden Globe che sul web impazzavano gif, post e immagini che lo canzonavano sul desiderio di vincere l'agognato premio dopo anni di attesa e di sconfitte. 
Emozionato ma fermo inizia il suo discorso, e non è un discorso egoistico che sottolinea il suo trionfo, ma sono parole per una questione che tocca tutti noi da vicino: la Terra.

"Revenant – Redivivo è un film sul rapporto tra l’uomo e il mondo, la natura che lo circonda. Un mondo che nel 2015 è stato il più caldo della storia.. I cambiamenti climatici sono reali, sta succedendo proprio ora".

Proprio lì sul palco degli Oscar, lancia un appello in favore della salvaguardia di ciò che abbiamo di più caro e prezioso, lo fa dopo anni di film, ma anche di cause, appelli e impegno a diffondere questi messaggi.
Un discorso quello di Leo che è allo stesso tempo accusa e speranza, accusa verso i politici, speranza in chi si batte per i suoi ideali, per ideali universali più grandi che ci ricordano che questa minaccia è reale e dobbiamo agire a tutti i livelli, qui e ora.

"Dobbiamo sostenere i leader in giro per il mondo che non parlano a nome dei grandi inquinatori e delle grandi corporation, ma che parlano a nome di tutta l’umanità, inclusi gli indigeni e le miliardi di persone che sono meno fortunate che sulle quali l’impatto di tutto ciò sarà molto più devastante. Dobbiamo farlo per i figli dei nostri figli, e per quelle persone la cui voce è stata soffocata dall’avidità dei politici".


Così Leo per noi ha vinto due volte. Un premio meritato che speriamo di ricevere tutti, con impegno, rimboccandoci le mani, lottando anche contro chi è più grande di noi per il benessere del Pianeta.

Voi cosa ne pensate? Secondo voi questo messaggio ecologista era sincero? Avete apprezzato questo discorso?

0 commenti:

Posta un commento