domenica 22 ottobre 2017

Ecomondo: Green & Circular Economy


Mancano poco più di 2 settimane a Ecomondo 2017 che si terrà a Rimini dal 7 al 10 novembre, la fiera della green e circular economy è giunta alla 21esima edizione e si riconferma uno degli eventi internazionali più importanti sul tema.
Il format unisce in un unico luogo tutti i settori dell’economia circolare dal riciclo e recupero delle materie prime e materiali ed energia allo sviluppo sostenibile.

L’Italia prima in classifica in Europa per il riciclo dei rifiuti

Il nostro Paese ricopre in ruolo di capolista nell'efficienza energetica, nel riciclo di rifiuti e della produttività delle risorse, Ecomondo è, di fatto, un punto di riferimento per queste tematiche, un luogo d’incontro, dialogo e scambio di conoscenze importanti a livello internazionale. 

Il modello di Città sostenibile: energie rinnovabili e piani per la mobilità sostenibile

In concomitanza con Ecomondo quest’anno si svolgerà Key Energy, la fiera delle Energies for climate, che ha lo scopo di esplorare e presentare le soluzioni e le applicazioni per migliorare l’efficienza energetica e le energie rinnovabili. Questo filone si integra pienamente con quanto fatto dal 2009 da Ecomondo, ovvero cercare di proporre all'interno dello spazio espositivo un modello ideale di Città Sostenibile, grazie a modelli di urbanizzazione, tecnologie e progetti di mobilità volti a migliorare la vita dei cittadini in chiave green e sostenibile.

Temi trattati e padiglioni di Ecomondo

Ecomondo - Fiera Rimini 


Nei 113.000 mq espositivi saranno presenti 1200 espositori e 9000 buyers internazionali, i temi trattati saranno molti:
  • riciclo e risorse
  • industria e bioeconomia
  • bonifica e rischi ambientali
  • acqua 
  • energia 
  • mobilità sostenibile.

Stati Generali della Green Economy

All’interno di questa edizione inoltre saranno ospitati gli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Consiglio Nazionale della Green Economy, formato da 66 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dello Sviluppo economico.
L’obiettivo di questa iniziativa giunta alla sesta edizione è quello di implementare una piattaforma per lo sviluppo di una green economy in Italia attraverso l'analisi dei potenziali positivi, degli ostacoli, nonché delle politiche e delle misure necessarie per migliorare la qualità ecologica dei settori strategici.

Per conoscere il programma completo, i padiglioni e gli eventi collaterali di Ecomondo OFF visitate il sito ufficiale a questo link.


0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *