venerdì 6 dicembre 2013

L'altra faccia del macero: addobbi e alberi di Natale in carta riciclata


Lampada da tavolo - Atelier Carta Bianc

Dopo il primo appuntamento sui regali di Natale Hand made ecco il secondo questa volta dedicato agli addobbi e ai pensierini realizzati con materiali di recupero.

Comieco
; consorzio per il recupero di carta e cartone propone la nuova edizione del progetto “L’altra faccia del Macero, una pubblicazione che contiene una rassegna di applicazioni industriali e artigianali ecosostenibili realizzati con questo prezioso materiale.

Sapete quando teniamo alla raccolta differenziata, abbiamo dimostrato la nostra attenzione con tanti post sul tema, guide pratiche e idee di riciclo creativo, per questo ci sembra interessante parlarvi anche di questa iniziativa.

Alberi di Natale in cartone - Remo De MediciAlberi di Natale in cartone - Remo De Medici
Alberi di Natale in cartone - Remo De Medici

Artefatti, decori per feste e ricorrenze selezionati tra quelli più originali in Italia e all’estero.
Ci hanno colpito molto gli alberi di natale in cartone, gli eco presepi e i decori per l’abete, ma anche gli accessori per la tavola tutti in carta riciclata.

 Presepe con statuine - Cartapesta Salentina

In questo volume consultabile e scaricabile al link Comieco siamo sicuri che troverete tantissimi spunti per realizzare opere interessanti, idee per riciclare la carta e il cartone insieme ai vostri bimbi, e tantissime realizzazioni artigianali da copiare o acquistare dai produttori.

A Natale facciamo un regalo a chi ci è caro, compreso il nostro Pianeta. Recuperare carta è cartone e soprattutto non sprecarlo con eccessivi imballaggi è essenziale per preservare i beni più preziosi che abbiamo: Gli alberi.

Accessori da tavola - TIZIANA MANCINI
Scatolina fiore di loto e portacandele - Tiziana Mancini

Comieco svolge un lavoro importante di ritiro, riciclo e trasformazione di questa materia prima, ed è coinvolta in tantissimi progetti di recupero e sensibilizzazione come le famose Cartoniadi, a cui noi e moltissimi altri cittadini sparsi nella penisola hanno partecipato con entusiasmo.

2 commenti:

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *