sabato 21 dicembre 2013

Letture ecologiche per un futuro più sostenibile

L’ecologia, gli stili di vita sostenibili sono temi che per fortune negli ultimo anni stanno avendo successo, a volte per moda – vedi le aziende con il green wash, o gli eco chic cioè le persone che sono attente all'ambiente solo in apparenza, altre volte per una presa di coscienza e di responsabilità nei confronti del presente e del futuro del nostro Pianeta.

Come diciamo sempre il primo passo per imparare ad essere più ecosostenibili è documentarsi, ormai siti e blog dedicati a questo tema, come l’Eco dell’Ecologia forniscono guide, consigli e approfondimenti sui temi più importanti, ma anche i libri sono un ottimo modo per documentarsi.

Ecco i 5 libri ecosostenibili che vi proponiamo, alcuni li abbiamo letti altri li leggeremo nel prossimo anno,  idee, spunti e inchieste per conoscere i problemi attuali e soprattutto per trovare soluzioni smart per una vita a impatto zero.



Iniziamo con un libro che ci sta molto a cuore, ecologico due volte: uno per il tema, due perché lo abbiamo letteralmente salvato dal macero, abbandonato vicino ad un cestino e subito adottato con gioia.
Le guerre dell’acqua di Vandala Shiva, attivista ambientalista indiana, che ha ricevuto il premio Nobel Alternativo, Right Livelihood Award. Il titolo esplicativo riassume il tema, l’acqua l’elemento vitale per i popoli oggetto di guerre, accordi politici, privatizzazioni e sfruttamento ad opera di multinazionali.
Chi controlla l’acqua ha un potere assoluto sul mondo, travestendo questa lotta in guerre religiose ed etniche.
La terra generosa e ricca da all'uomo quello di cui ha bisogno, ma se spezziamo questo equilibrio non è capace più di restituire nulla. Un libro importante per comprendere ciò che sta accadendo nel mondo e che si riflette anche sulla nostra vita quotidiana.



Il secondo libro è un manuale di pratiche individuali e collettive per eliminare uno dei grandi problemi che affliggono le nostre città e territori: I rifiuti. Zero Rifiuti della giornalista Mariella Correggia spiega come prevenire scarti e immondizia, sfidandoci ad avere una casa senza pattumiera.
Non solo riciclare ma prevenire e infine azzerare gli scarti grazie a consumo consapevole, riduzione degli imballaggi e la sostituzione di oggetti di breve vita in beni durevoli, in alcuni casi tramandabili. Edito da Altraeconoma questo manualetto pratico e veloce da leggere e dal piccolo prezzo è la guida che ci regaleremo nel 2014, approfondendo il nostro percorso su un tema che ci sta a cuore da sempre.






La nostra terza proposta è un romanzo eco umoristico, L’anno della lepre di Arto Paasilinna, le avventure rocambolesche e ironiche di una giornalista di Helsinki che abbandonata la sua quotidiana routine, frustante e nichilista, inizia un viaggio "on the road" in compagnia di una lepre. La natura sconfinata della Finlandia e il rapporto tra uomo e animale sono al centro di questo libro divertente e suggestivo, un viaggio iniziatico ed esistenziale verso una vita diversa.





La tutela dell’ambiente dovrebbe essere un tema da trattare fin da piccoli, sarebbe bello che insegnassero ecologia nelle scuole, sarebbe secondo me la materia preferita di molti bambini, perché le nuove generazioni sono molto ricettive e attente, forse più dei genitori. A questo proposito perché non regalare una bella favola eco come Pilly, Silvia e la decrescita felice di Maurizio Pallante, un tema troppo difficile da capire da piccoli? No, se raccontata nel modo giusto, Silvia insieme alla sua amica ape, simbolo di decrescita,  impara che c’è un modo alternativo di vivere e riuscirà a trasmetterlo anche ai suoi genitori, prima riluttanti e poi consapevoli del bisogno di cambiare prima che sia troppo tardi.



Concludiamo con Ecocucina, Azzerare gli sprechi per essere felici, dell’autrice Lisa Casali, di cui vi avevamo parlato ne Cucinare con la lavastoviglie. La maggior parte degli alimenti che acquistiamo finisce nella pattumiera, bucce, scarti, semi, ecco un ricettario per sfruttare proprio tutto quello che acquistiamo e trasformarlo in piatti gustosi e nutrienti. Risparmio ed ecologia si uniscono per riscoprire un nuovo rapporto con il cibo, più intelligente e rispettoso.


Avete altri libri da consigliare? Scriveteci a ecodelleco@gmail.com buona eco lettura a tutti!

0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *