venerdì 16 settembre 2011

Puliamo il Mondo, ZeroEmission e Artigianalità.

Puliamo il Mondo 2011
  
Appuntamenti di settembre da non perdere!
Questo fine settimana si svolgeranno molti eventi interessanti dal punto di vista del tema sostenibile, ecologico e ambientale.
Iniziamo con Puliamo il Mondo edizione 2011, da domani 16 settembre fino al 24, città come Milano, Napoli e Roma saranno coinvolte in un’azione concreta e unita per dare una pulita alla nostra Terra.
Palette, scope e tanta buona volontà per ridare dignità e decoro agli angoli, dimenticati e non, della nostra quotidianità. 
L’iniziativa organizzata da Legambiente riscuote molto successo sin dal 1993, anno della prima edizione, quest’anno saranno schierati 1000 gruppi di volontari per spazzare via le brutture da piazze, giardini e aree comuni. 
Tutti possono aderire, anche i più piccoli, quale modo migliore per stare insieme e imparare una lezione importante sul rispetto reciproco e del pianeta.


Fiera iniziata il 14 settembre ma, che durerà fino a domani a Roma, ZeroEmission è un grande evento dedicato alle energie rinnovabili. Verranno illustrate luci e ombre sulla diffusione delle energie alternative in Italia.  
Si terranno cicli di conferenze, incontri con i maggiori produttori, ricercatori, investitori ed esperti. Sarà possibile inoltre assistere alla realizzazione di una pala eolica, studiarne il funzionamento e capirne l’efficacia.

Il mediterraneo unito nella capitale per discutere di un argomento importante per il futuro di tutti.

 Pala eolica - Zero Emission Roma 2011

A Milano presso l’Eco Bookshop di Valcucine, il 21 settembre si terrà un incontro dal titolo Analogico o digitale, il futuro è artigiano presentato da Luca de Biase, evento inserito nella Social Media week.

Analogico o digitale, il futuro è artigiano

Un dibattito e un’attenta riflessione sul ritrovato interesse per il “saper fare italiano”, risorsa che fa parte della nostra cultura, fattore che ci distingue nel mondo. Verranno illustrati i casi in cui quest’artigianalità s’intreccia alle nuove e più moderne tecnologie. Il “saper fare” diviene alleato dell’industria, una risposta forte alla delocalizzazione e alla razionalizzazione. 

La libreria Valcucine, situata in Brera, uno dei luoghi più intimi e significativi della città, è uno spazio che ospita più di 1000 volumi dedicati alle tematiche ambientali e della sostenibilità.  Sul sito troverete maggiori dettagli sulle iniziative e gli incontri.


Pedalando verso Teramo, il 17 si potrà assistere ai Concerti Sostenibili, il tour che ha già toccato Genova e Vernazza, propone esibizioni musicali davvero eccezionali. 
Il pubblico parteciperà attivamente alla produzione di energia elettrica necessaria all’evento grazie a particolari biciclette ovvero Musicicle.
Buona musica offerta dall’Associazione Echo Art e la Banda di Piazza Caricamento, per sensibilizzare le persone e l’opinione pubblica sui temi della salvaguardia ambientale, il risparmio energetico e la mobilità sostenibile.

Tu pedala che io suono! EchoArt.


La salvaguardia del pianeta e la diffusione di uno stile di vita più sostenibile sono missioni in salita? La mossa vincente e non demordere, ma continuare a pedalare. Voi che dite?

0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *