sabato 30 aprile 2011

Matrimonio ecosostenibile: idee green per nozze al verde o quasi.

fonte foto google.
Il matrimonio del secolo si è appena concluso tra sfarzi, ricercatezze e chicche a molti zeri. Da maggio però si apre la stagione dei fiori d’arancio anche per i comuni mortali. Se non è la sontuosità quello che cerchi per uno dei giorni più importanti della vostra vita, ma preferisci rifarti a valori come la sostenibilità ambientale e sociale, ecco alcune idee per un matrimonio green al verde o quasi, per essere raggianti come Cate e William (e forse anche di più) con un budget a meno zeri.


Dai la notizia con partecipazioni germoglianti

Incominciamo dalle partecipazioni di nozze. Scegliere il formato e l’idea originale per comunicare un evento tanto importante non è così semplice. Nell’era della multimedialità perché non risparmiare carta ed energia per trasporti e spedizioni affidandosi a internet? Potrebbe sembrare poco romantico, ma con un po’ di creatività si può sfruttare al meglio questo mezzo. Realizzare ad esempio un sito delle nozze, o meglio un diario a cui potranno accedere solo gli invitati, richiede un po’ di tempo ma pochi costi. Sezioni dedicate con foto, storie, commenti e tutte le informazioni necessarie per arrivare in perfetto orario al grande evento.
Oppure perché non realizzare con la propria telecamera un video partecipazione. In pochi minuti farete centro con un messaggio davvero inaspettato, proprio come questo.
Se non potete fare a meno della tradizione affidate il vostro messaggio alle partecipazioni ecologiche. Realizzate in carta riciclata, biodegradabili oppure riempite di semini, alcune possono essere piantate e fatte germogliare una volta fatto il loro dovere, trovate alcuni esempi a questo link

Il vostro obiettivo è la sostenibilità lowcost? La rete offre tantissime idee per realizzare partecipazioni fai da te davvero carine, ci sono ottimi spunti su come piegare la carta e quali decori scegliere. Perché non lanciare un messaggio davvero ecologico utilizzando materiali di recupero. Per le decorazioni usa ritagli di riviste di moda selezionando solo le figure di oggetti romantici, bianchi o dai colori tenui. Le retine per le arance e limoni tagliate a listarelle, invece, possono trasformarsi in fantastici fiocchetti. 


Le bomboniere green le fai tu

Crea dei sacchettini con tessuti di recupero, inserisci il messaggio e una manciata di riso (simbolo di buon auspicio). Prega gli invitati di portare con sé la partecipazione all’uscita della chiesa, la troveranno davvero utilissima. Risparmierai alle damicelle la fatica di distribure i coni con il riso, in più riducerai la quantità e lo spreco!
Saltiamo le bomboniere perché meritano un capitolo a sè, unico suggerimento, peraltro sempre più diffuso e molto apprezzato, le bomboniere equosolidali o benefiche, un oggetto o una donazione a fondazioni sparse nel mondo oppure vicinissime a te.


Adotta un albero


Altri aspetti non trascurabili: agli addobbi nuziali, da disporre in chiesa o nel luogo scelto per la cerimonia, e al banchetto. Copia Cate e William, Westminster era addobbata con veri alberelli che hanno trasformato la cattedrale in un allegro boschetto. Come fare? Adotta anche tu degli alberi! Ma prima assicurati che abbiano una lunga e felice vita (proprio come quella augurata agli sposi) in un luogo giusto. Chiedi il permesso di piantarli in aree sprovviste della tua città, oppure nel giardino di casa, regalali ad asili e scuole. 
Il verde allieterà per un giorno te e i tuoi invitati, e molti di più i bimbi e gli abitanti della tua zona. 


Bouquet di bottoni o equosolidali?

Preferisci i fiori, più facili da trasportare e meno costosi? Allora assicurati che siamo quelli giusti. 

Crea il tuo bouquet con boccioli certificati equosolidali, aiutano le coltivatrici del Kenya a ottenere i loro diritti, e provengono da piantagioni sostenibili.  Puoi trovarli nelle maggiori città oppure al sito ”Fiori e dritti”.  
Vuoi una soluzione particolare e che duri per sempre? Un mazzo di bottoni potrebbe essere una soluzione. Puoi ordinarlo qui oppure realizzarlo da sola con bottoni di recupero. Chiedi alle amiche di aiutarti nella raccolta dei materiali, parteciperanno dando qualcosa di se’. Sarà come averle sempre vicino anche sull’altare!

Le idee non finiscono qui, mancano tanti altri suggerimenti: vestiti, banchetti e viaggi di nozze sempre green
A presto con il secondo speciale!

Bouquet di bottoni foto www.rockstarphotographyblog.com

0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *

Blog Archive