lunedì 18 aprile 2016

Una giornata per la Terra


È la più grande manifestazione ambientale a livello globale: l’Earth Day, la Giornata della Terra si celebrerà il 22 aprile in tutto il mondo, un momento in cui tutti i cittadini si uniscono per promuovere la salvaguardia di quello che abbiamo di più caro.
La Giornata della Terra, promossa dalle Nazioni unite è stata fortemente voluta  dal senatore statunitense Gaylord Nelson e ancor prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy, e questa manifestazione nata nel 1970 coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 Paesi.
Ma perché celebrare questa ricorrenza ogni anno? Per sensibilizzare le persone ancor di più ad adottare stili di vita sostenibili e rispettosi dell’ambiente, ma soprattutto per ribadire l’importanza della salvaguardia ambientale a istituzioni e politici che con le loro scelte condizionano sensibilmente l’ecosistema.

Earth Day è quindi un momento di scambio di idee, progetti, suggerimenti ma anche una grande opportunità per informare le persone su quella che è la situazione e le condizioni di salute del nostro Pianeta.  Dal 2000 grazie all’avvento e la diffusione di internet e le informazioni e la diffusione di questi messaggi è aumentata, permettendo così una crescita della partecipazione a livello mondiale. Nel corso degli anni infatti le persone coinvolte hanno superato il miliardo, tanto da far parlare di una “Green Generation, ovvero una generazione che guarda ad un futuro libero dall'energia da combustibili fossili, in favore di fonti rinnovabili, alla responsabilizzazione individuale verso un consumo sostenibile, allo sviluppo di una green economy e a un sistema educativo ispirato alle tematiche ambientali.

La Giornata della Terra nel nostro Paese

Anche l’Italia come il resto del mondo parteciperà a questo grande evento che coincide anche con la ratifica dello storico accordo sul Clima di Parigi.  Roma ad esempio si prepara alle giornate di sensibilizzazione aprendo il Villaggio per la Terra al Galoppatoio d Villa Borghese con concerti, incontri, dibattiti a ingresso gratuito aperto a tutti ragazzi e adulti. Molto atteso il concerto del giovane rapper Rocco Hunt, l’intervento di Paolo Bonolis, la partecipazione di personaggi pubblici e istituzionali. 



Per maggiori informazioni sul programma di Earth Day Italia è possibile visitare il sito internet dedicato: 
http://www.villaggioperlaterra.it/ e sostenere l’iniziativa sui social pubblicando le proprie idee e diffondendo questo messaggio grazie agli hashtag #villaggioperlaterra #iocitengo.

0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *

Blog Archive