mercoledì 25 settembre 2013

Protagonisti contro il degrado: Puliamo il Mondo 2013

Puliamo il mondo 2013 fonte Legambiente


Diventa volontario ambientale con Legambiente


Hai impegni per questo week end? Perché torna un appuntamento a cui non puoi mancare! Puliamo il mondo 2013. Il 27, 28 e 29 settembre scendi in campo anche tu con Legambiente per pulire aree urbane, parchi, giardini.

Lotta contro ecomafie e discariche abusive


Fai tornare i tuoi luoghi del cuore un posto vivibile e bello, armati di paletta e scopa e raccogli anche tu ciò che altri (poco civili) hanno abbandonato. La manifestazione, che è la versione italiana di Clean up the world nato a Sidney nel 1989 vede la partecipazione di migliaia di volontari ambientali che ogni anno raccolgono la sfida e riqualificano luoghi diventati discariche abusive e vittime di eco mafie, come la Terra del Fuochi, un area tra Napoli e Caserta, tristemente nota per le centinaia di roghi di rifiuti avvenuti nell'ultimo anno, diventata simbolo e punto di partenza della manifestazione di quest’anno.

Proteggi ciò che ami


Il Paesaggio insieme ai beni artistici è uno dei patrimoni più importanti che abbiamo e che viviamo e possiamo apprezzare ogni giorno, per questo dobbiamo preservarlo e proteggerlo scendendo in capo in prima persona.
Le adesioni per Puliamo il Mondo 2013 sono chiuse, scuole, enti, associazioni, commercianti e aziende oltre a tantissimi cittadini hanno dato la loro disponibilità ritirando il Kit Legambiente.

Per il prossimo anno potrai proporre tu stesso un luogo da ripulire, basta scattare una foto e una breve descrizione per farlo entrare nel progetto.

Arresta questo mare di rifiuti


Un occasione per sensibilizzare tutti sui temi ambientali e sull'enorme produzione di rifiuti che sta deturpando i nostri territori. Dai una mano anche tu a tenere il mondo più pulito riducendo i consumi, dicendo no ai sacchetti di plastica e imballaggi e diffondendo tra chi ti sta intorno quei piccoli preziosi atteggiamenti che proteggono il nostro pianeta da un mare di rifiuti.



0 commenti:

Posta un commento

 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *

Blog Archive